43 euro in 24 minuti

Generalmente la Domenica mattina non dedico tempo a questa attività. Tantissima gente su internet denuncia trucchi, magneti e meccanismi strani che portano il giocatore a perdere.

Non so se sia vero, non do per scontato che sia o non sia così, ma preferisco evitare i momenti di bassa affluenza, preferisco essere uno dei tanti piccoli giocatori, uno di quelli che i casinò considerano un “male necessario”, uno di quelli invisibili.

Ho letto tanto e mi sono confrontato in passato con Bot e software che puntano in automatico per ore ed ore, software che poi alla fine non si sa mai da che parte stiano ma che sicuramente ti espongono al rischio del tavolo, meno tempo si resta al tavolo meno probabilità di beccare serie negative si hanno.

Parlando della giornata odierna, in soli 24 minuti giocando prevalentemente sui finali, Schermata 2018-11-11 alle 10.30.10ho raccolto 43 euro facendo salire il montante di questi primi 5 giorni di Blog a 263 euro totali, come viene dimostrato dallo screenshot qui accanto.

Come potete vedere dal video, la partita è stata semplice, con la protezione del “cavallo” si dimezza la potenziale vincita, ma si “rischia” di portare a casa molti più colpi vincenti prima della sortita del finale seguito.

Come vedete nel video in 2 su 3 giocate si è presentata l’uscita del numero a cavallo con il finale giocato, portandomi un utile e permettendomi di non dover aumentare la puntata.Schermata 2018-11-11 alle 10.24.36 A qualcuno di voi, la cassa di 500 euro può sembrare eccessiva per le tipologie di giocate, ma fidatevi che non è così, una cassa inadeguata porta matematicamente alla perdita del denaro presente sul conto, con una cassa più piccola si può scegliere un tavolo dove le puntate minime partono da 50 o 20 centesimi, ma ci si deve sempre accontentare, non credete mai che questo sia il vostro giorno fortunato, perchè nel giro di pochissimi minuti potreste capire che era il giorno più brutto dell’anno .

Guardate il video 

Rispondi

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d bloggers like this: